Home Stile Kata Tecniche Protocollo Sanbon kumite Kihon kumite Terminologia
 
Palestra - Info

Staff

Cinture nere

Atleti

Gare - Stage

Karate

Kobudo

Dicono di noi

Non solo karate

Photogallery

Video e sorriso

Links

Utili a tutti

PINAN (kata dal significato: "Pace dello spirito")

SAN (tre, terzo)

DAN (grado, livello)

Origine: I cinque kata Pinan sono stati creati ad Okinawa nel 1907 da Anko Itosu Sensei (Shuri-te) per i principianti, a partire da antichi kata (Kushanku, Bassai, Jion...) ritenuti troppo complessi per un'ampia divulgazione. Il Maestro Gichin Funakoshi, fondatore dello stile Shotokan, li riprese e con qualche modifiche li chiam˛ "Heian", secondo la pronuncia giapponese degli ideogrammi di Pinan. (Heian, Pinan in cinese, stato di pace e di calma). Dopo il 1930 il Maestro Hironori Otsuka, essendosi separato dal Maestro Gichin Funakoshi, con il quale aveva iniziato ad imparare il Karate, cre˛ il Wado Ryu ribattezzando i 5 kata: "Pinan" e tornando, ma solo in parte, alla loro antica configurazione. Nel Wado Ryu si debutta col secondo in quanto ritenuto dal Maestro il pi¨ comprensibile dei cinque.

Tecnica:

Posizioni: musubi dachi / hachiji dachi / Shomen no neko ashi / Heisoku dachi / jun tsuki no ashi / zenkutsu notsukomi dachi / Shiko dachi / Jigotai

Parate: soto uke  / gedan barai / mawashi empi uke /

Attacchi di braccia: jun tsuki / nukite uchi / tetsui uchi / ushiro empi uchi

Attacchi di gambe: nessuno

Video del Fondatore Maestro Hironori Otsuka

 

PRONTUARIO

 
 
_________ 1 _________ 2 3
1) Musubi dachi - REI (A-E).
2) Hachiji dachi - YOI (per raggiungere la posizione sposta prima la gamba sx e poi la dx).
3) Gira verso sx (G-C) in Hidari shomen no neko ashi, Hidari jodan soto uke, Migi hikite
 
__________ 4 __________ __________ 5 __________

Le stesse tecniche viste lateralmente

__________ 4 __________ __________ 5 __________
4) Avanza il piede dx contro il sx (G-C) in Heisoku dachi caricando le braccia per le successive parate Migi jodan soto uke e Hidari gedan barai che esegui contemporaneamente (il braccio dx incrocia il sx all'esterno)
   
5) Sul posto esegui contemporaneamente Hidari jodan soto uke e Migi gedan barai (il braccio sx incrocia il dx all'esterno)
   
6 7 8 9
6) Mawatte (C-G) in Migi shomen no neko ashi, Migi jodan soto uke, Hidari hikite  
   
7) Avanza il piede sx contro il dx (C-G) in Heisoku dachi caricando le braccia per le successive parate Hidari jodan soto uke e Migi gedan barai che esegui contemporaneamente (il braccio sx incrocia il dx all'esterno)
   
8) Sul posto esegui contemporaneamente Migi jodan soto uke e Hidari gedan barai (il braccio dx incrocia il sx all'esterno)
   
9) Sposta il piede sx verso sx (A-E) in Hidari shomen no neko ashi, Hidari jodan soto uke, Migi hikite 
   

Ma quando richiamo la mano nel Kata Pinan sandan, dove la metto ?

Rispondono

i Maestri :

Hironori Otsuka

fondatore dello stile Wado Ryu

Hiroji Fugazawa

Responsabile dello stile Wado Ryu in Francia

 
10 11 12 13
10) Contrattacca con un passo avanti (A-E) Migi jun tsuki no ashi, Migi chudan yonhon nukite uchi, Hidari hikite, "KIAI" 
   
11) Mawatte (E-A) tirando indietro la mano dx che l'avversario ti ha afferrato, in Hidari zenkutsu notsukomi dachi, Hidari hikie, il dorso della mano dx richiamato sulla schiena, sotto la cintura  
   
12) Un passo indietro (A-E) in Shiko dachi, Hidari gedan yoko tetsui uchi, Migi hikite
   
13) Un passo avanti (A-E) Migi chudan jun tsuki, Hidari hikite, "KIAI"  
14 __________ 15 __________        16 ...

Le stesse tecniche viste lateralmente

14 __________ 15 __________        16 ...
14) Avanza il piede sx contro il dx che fa da perno, ruotando in senso antiorario per cambiare fronte (E-A) in Musubi dachi, pugni sui fianchi, dorsi in avanti  
   
15) Migi hikite, avanza il piede dx (E-A) in Shiko dachi, Migi chudan yoko empi uke, il braccio sx rimane nella stessa posizione
   
16) Sul posto, in Shiko dachi, contrattacca con Migi yoko tetsui uchi e richiama immediatamente il pugno dx al fianco, il braccio sx rimane nella stessa posizione
   
_ _ _ ___ 16 _____ vista laterale __ _________ 17 _________
17) Hidari hikite, passo avanti (E-A) in Shiko dachi, Hidari chudan yoko empi uke, il braccio dx rimane nella stessa posizione
   
18 __________ 19 __________ 20
18) Sul posto, in Shiko dachi, contrattacca con Hidari yoko tetsui uchi e richiama immediatamente il pugno sx al fianco, il braccio dx rimane nella stessa posizione
   
19) Migi hikite, passo avanti (E-A) in Shiko dachi, Migi chudan yoko empi uke, il braccio sx rimane nella stessa posizione
   
20) Sul posto, in Shiko dachi, contrattacca con Migi yoko tetsui uchi (non richiamare il pugno dx al fianco), il braccio sx rimane nella stessa posizione 
   
21 __________ 22 __________ 23
21) Continua la tua azione con un passo avanti (E-A) Migi chudan jun tsuki, Hidari hikite, "KIAI"
   
22) Mantenendo le braccia nella stessa posizione, il piede sx fermo, avanza sulla stessa linea il piede dx che diventa il perno della tua rotazione in senso antiorario per tornare frontalmente in Jigotai
   
23) Slitta lateralmente verso dx in Jigotai
23 __________  24  __________
23) Dopo essere rimasto un attimo nella posizione precedente per essere ben sicuro che il combattimento sia finito, torna in Hachiji dachi - YOI richiamando la gamba dx (le gambe sull'asse G-C, il corpo in direzione A-E) 
   
24) Musubi dachi - REI (A-E), per raggiungere la posizione sposta prima la gamba sx e poi la dx, dovrai aspettare di stare ben dritto e fermo prima di fare il saluto REI

KATA

- I Kata Wado
- Pinan nidan
- Pinan Shodan
- Pinan Sandan
- Pinan Yodan
- Pinan Godan
- Kushanku
- Naihanchi
- Seishan
- Chinto
- Jitte
- Jion
- Niseishi
- Bassai
- Wanchu
- Rohai
- Suparimpei
- Unsu
- Kunpu